Logosito

    Nuove speranze di cura per guarire da alcune sordità

    Valutazione attuale: 0 / 5

    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    orecchio protesi anziano

    La sordità può avere diverse cause. Per alcune forme di sordità adesso c'è una speranza di cura in più. Infatti, nei casi in cui la sordità sia provocata dalla morte delle cellule ciliate (sono cellule interne all'orecchio che percepiscono i suoni in base alle vibrazione che un sottile ciglio percepisce attraverso l'orecchio, il timpano etc..). Queste cellule muoiono sia per il normale processo di invecchiamento che per malattie, per esposizione a rumori prolungati e forti, a causa di farmaci. Adesso, i ricercatori sono riusciti a fare ricrescere le cellule ciliate facendo differenziare le cellule progenitrici presenti nell'orecchio interno (qualcosa di simile se non coincidente con le famose cellule staminali, le progrenitrici di tutte le cellule). Al momento gli esperimenti sono stati condotti sui topi.

    I primi test sull'uomo dovrebbero arrivare nel 2019. Si tratta di una grande promessa della cosiddetta medicina rigenerativa. In alcuni animali, ma non nell'uomo, questa rigenerazione avviene naturalmente. Adesso, con un mix di farmaci, si proverà ad indurre la rigenerazione delle cellule ciliate e restituire l'udito alle persone affette da queste forme di sordità.

     La ricerca condotta da scienzati del centro di ricerca Harvard-MIT Divisione of Health Sciences and Technology e dal Brigham and Women's Hospital di Boston, è stata pubblicata sulla rivista "Cell Reports".

    Da una ricerca condotta in rete, ho trovato questo articolo che già nel 2014 parlava di queste tecniche di recupero. L'articolo in inglese si trova su DDMAG.com

    orecchio cellule ciliate

    StampaEmail

    0
    0
    0
    s2sdefault

    L'annuncio della NASA: scoperto un altro sistema solare.

    Valutazione attuale: 0 / 5

    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    5 lineup pia21422 png

    Nella conferenza stampa organizzata per oggi 22 febbraio 2017, la NASA ha annunciato di aver scoperto un nuovo sistema solare, in cui 7 pianeti di cui 3 in zona abitabile sono rocciosi e girano tutti attorno alla stessa stella. Si tratta di pianeti molto simili alla Terra, per cui questo fa pensare che ci siano le condizioni per lo sviluppo della vita. La notizia ha trovato grande risalto fra gli appassionati e i semplici curiosi, tanto che le testate più seguite hanno ottenute migliaia di condivisioni. Quali scenari si aprono adesso? Proveremo a metterci in contatto con una eventuale civiltà aliena? Penso che il primo tentativo da fare sia quello di ascoltare le emissioni radio che provengono da quel pianeta. Se vivono degli esseri intelligenti e il loro avanzamento tecnologico è almeno pari al nostro, sicuramente ci saranno trasmissioni radio (comunicazioni, trasmissioni televisive, servizi). Orientando le antenne dei nostri satelliti artificiali dedicati all'osservazione astronomica verso questo sistema solare potremo captare i segnali radio emessi e capire se c'è vita intelligente, tecnologicamente avanzata.

    Cosa potrebbe succedere se li contattasimo? 

    Operazione che potrebbe essere rischiosa. Se fossero violenti, distruttori?

    StampaEmail

    0
    0
    0
    s2sdefault

    Come vedere in diretta l'annuncio della NASA sui pianeti extrasolari

    Valutazione attuale: 0 / 5

    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    1 kepler452b2

    Come riportato da alcuni giornali e rilanciato da migliaia di condivisioni su Facebook e altri social media, oggi pomeriggio la NASA annuncerà in una conferenza stampa importanti novità scoperte su pianeti extrasolari. Collegandosi al sito governativo www.nasa.gov si può leggere direttamente il testo della notizia che annuncia la conferenza stampa. La conferenza è prevista per le ore 1 p.m. EST presso il quartier generale della NASA a Washington (Headquarters at 300 E Street SW in Washington.). Qui in Italia, tenuto conto del fuso orario, che attualmente è di sei ore (non c'è ora legale), qui in Italia l'evento inizierà alle 7 di pomeriggio. Per cui potremo "sintonizzarci" sul canale NASATV e seguire in diretta la notizia. Parleranno in lingua inglese e spagnola.

    Sarà anche disponibile un "canale" Reddit per le domande (AMA - Ask Me Anything) a partire dalle 3 PM quindi dalle 21 in Italia.

    StampaEmail

    0
    0
    0
    s2sdefault

    Stop all'invasione aliena: Salvini, aiutiamoli a casa loro!

    Valutazione attuale: 0 / 5

    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    invasione alinena stop salvini

     

    Alla domanda su cosa ne pensi di una possibile invasione aliena, Salvini non manca di dare il suo punto di vista: non ci faremo invadere anche dagli extraterrestri. Quando saremo al governo penseremo su come aiutarli a casa loro! Intanto Bossi, redivivo, fa sapere che se gli alieni ce l'hanno duro come i leghisti, allora saranno i benvenuti.

    StampaEmail

    0
    0
    0
    s2sdefault

    Mattoni della vita su Cerere: i grillini gridano già all'abusivismo!

    Valutazione attuale: 0 / 5

    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    cerere di maio abusivimo edilizio

    Luigi Di Maio ne combina un'altra delle sue. Sentita la notizia che su Cerere ci sono i mattoni della vita, preso dall'euforia di parlare a ruota libera commenta: ci sono i presupposti per un abusivismo edilizio planetario! Dalla rete fioccano le smentite, ma nella base c'è chi appoggia il pensiero del leader a cinque stelle.

    StampaEmail

    0
    0
    0
    s2sdefault

    Creare collegamento ad assistenza remota su windows

    Valutazione attuale: 0 / 5

    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Per creare un collegamento ad assistenza remota su windows da mettere nel desktop, posizionarsi su una parte vuota del desktop e cliccare con il tasto destro "Nuovo collegamento.." e digitare nella casella del percorso la stringa %windri%\system32\msra.exe che solitamente può essere scritta più semplicemente come c:\windows\system32\msra.exe (dove msra è l'acronimo per Microsoft Remote Assistance).

    guida assistenza remota

    Rinominate il file con il titolo "Assistenza Remota" o simile e vi apparirà sul desktop l'icona seguente: icona assistenza remota

    StampaEmail

    0
    0
    0
    s2sdefault

    Altri articoli...

    • 1
    • 2

    Phoca Facebook Comments

    Share on Myspace