Logosito

    Windows 7 service pack 2

    Valutazione attuale: 0 / 5

    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Se stai cercando un aggiornamento di windows 7, così corposo da meritarsi il nome di service pack 2, sappi che ufficialmente Microsoft non ha rilasciato un pacchetto con questo nome, ma rilasciato dei pacchetti di aggiornamento cumulativi, detti 'rollup'. In particolare, il pacchetto di update che può indicarsi come service pack 2 di windows 7 è stato denominato "Microsoft Conveniencen Rollup". Il pacchetto è stato rilasciato per windows 7 a 32 e 64 bit, e per windows server 2008 r2.

    La dati di rilascia (ultimo aggiornamento del pacchetto) è : 16/05/2016 e le tre differenti versioni del pacchetto sono scaricabili da questa pagina: http://www.catalog.update.microsoft.com/search.aspx?q=kb3125574

    Se vuoi scaricare direttamente, clicca sui link seguenti

    Stampa Email

    0
    0
    0
    s2sdefault

    Come scoprire se windows è a 32 o a 64 bit

    Valutazione attuale: 0 / 5

    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Per scoprire quale versione del sistema operativo Microsoft Windows 10 sta girando sul nostro PC, basta digitare versione nella casella di ricerca di Cortana. windows10 cortana versioneQui appare subito in evidenza la corrispondenza migliore: la voce in testa "Scopri se la tua versione di windows è a 32 bit o 64 bit".

    Cliccando su questa voce si apre la finestra delle informazioni sul sistema. Nella foto sottostante abbiamo evidenziato con un riquadro rosso le informazioni sul tipo di sistema. Le altre informazioni fornite sono relative a:

    • quanta RAM è installata sul computer
    • che tipo di processore monta e che frequenza ha il suo clock (cioè quanti cicli fa ogni secondo)
    • la build del sistema operativo (per build si intende la versione progressiva di uno stesso sistema che viene costantemente aggiornato e migliorato)
    • il nome del PC
    • l'organizzazione a cui appartiene il PC (nelle grandi reti aziendali con sistema Microsoft, esistono i cosiddetti domini, in cui i PC vengono raggruppati per condividere dati, informazioni, accessi utenti, etc..)
    • ID prodotto
    • Edizione del sistema operativo

    windows10 info sistema

     

    Per windows 7, digita "versione" nella casella di ricerca che trovi cliccando sul pulsante start:windows7 start

    windows7 versione

     

    Clicca quindi su "Mostra sistema operativo in esecuzione nel computer" e si aprirà la finestra:

    windows7 info

    Qui trovate tutte le informazioni principali sul sistema: nel riquadro "Sistema" leggete la riga "Tipo sistema" è vedrete scritto sistema operativo a 32 bit (come in foto) oppure sistema operativo a 64 bit.

     

    Stampa Email

    0
    0
    0
    s2sdefault

    Windows update: come attivarlo.

    Valutazione attuale: 0 / 5

    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Come attivare windows update? Come attivare gli aggiornamenti automatici su windows?

    Per attivare windows update su windows 7, digitate update nella casella di ricerca di windows (clicca su pulsante start). Poi cliccate sulla voce evidenziata "windows update"

    windows7 update 01windows7 update 02

    Potete effettuare aggiornamento manualmente, cliccando su "controlla aggiornamenti", oppure cambiare le impostazioni cliccando sulla voce a sinistra "Cambia impostazioni".Se avete scelto di cambiare impostazioni, adesso dovrete scegliere la modalità di aggiornamento:

    • se completamente automatica (scelta consigliata),
    • oppure semiautomatica (il pc scarica gli aggiornamenti ma chiede all'utente se applicarli);
    • verifica esistenza aggiornamenti e chiedi all'utente se e quali scaricare ed installare ed infine
    • non installare aggiornamenti.

    La quarta opzione non è consigliata, in quanto il pc non si aggiorna e diventa vulnerabile ai virus o malware in genere che sfruttano le falle di sicurezza man mano scoperte.

    Consiglio di scegliere la modalità di aggiornamento automatico e di farlo ogni giorno, scaricando gli aggiornamenti consigliati allo stesso modo degli aggiornamenti importanti.

    windows7 update impostazioni

    Per windows 10, digitate "update" nella casella di Cortana (assistente di ricerca), cioè nella casella accanto al pulsante start.

    Per windows xp dovete procedere manualmente, scaricando le patch indicate sul sito di microsoft. Ad ogni modo, windows update si trova nel pannello di controllo.

    Stampa Email

    0
    0
    0
    s2sdefault

    Come proteggersi dal virus wanna cry (wannacrypt)

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

    wannacry 05 1024x774Microsoft è subita corsa ai ripari per proteggere i sistemi windows dal malefico virus che cripta i dati (codifica i dati in maniera illeggibile) e poi chiede il riscatto per poterli riavere. Non è il primo virus che fa questo. Si tratta di una catagoria di virus definita "ransomware" (software che chiede il riscatto). Per questo nuovo virus, arginato anche dalla soluzione empirica trovata da un ragazzo britannico (che ha notato la continua richiesta del virus di connettersi ad un determinato indirizzo internet non ancora registrato....), esistono già le patch (cioè "pezze" di codice che rimediano alla falla di sicurezza) rilasciate ufficialmente da microsoft. In questo caso la falla era nel sistema di comunicazione / scambio files "SMB" - Samba Server.

    Ci sono due modi principali per risolvere il problema:

    Avvertenza: alcuni aggiornamenti sono molto grossi, per cui scarica con la rete domestica o d'ufficio.

    Se l'aggiornamento non si installa in windows 7, possibilmente puoi risolvere installando il cosiddetto service pack 2 (nome ufficiale è "convenience rollup update"), come descritto in questa pagina [Windows 7 Service Pack 2].

    Per chi vuole approfondire:

    Tutte le patch sono scaricabili da questa pagina:https://technet.microsoft.com/en-us/library/security/ms17-010.aspx

    Per cui, contrariamente a quanto scritto da alcuni siti, anche per windows 10 la patch va applicata manualmente se non si è attivato il sistema di aggiornamento automatico (windows update).

    La pagina in inglese può risultare ostica per chi non ha confidenza con questa lingua e con i termini tecnici.

    Controllate la versione del vostro sistema operativo (esempio: su windows 7 cliccate su pannello di controllo, poi su sistema e sicurezze, infine su sistema e leggete se si tratta di windows 7 a 32 bit o a 64 bit), poi scaricate la patch corrispondente. Oppure, seguite questo procedimento (clicca qui).

    La versione security only è la patch specifica, mentre la "monthly rollup" è la patch più completa con tutti gli aggiornamenti mensili (aggiornamento cumulativo).

     

    Stampa Email

    0
    0
    0
    s2sdefault

    Google Home: l'assistente domestico...

    Valutazione attuale: 0 / 5

    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    google grande fratelloNei film e telefilm di fantascienza, le case del futuro (ormai presente), erano dotate di un computer che poteva interagire vocalmente con i padroni di casa. Il computer risponde(va) sempre prontamente alle domande postegli, aiutando i padroni di casa. Oggi questo è realtà. Lo è già con i nostri dispositivi mobili (smartphone, tablet), lo è con i computer domestici e d'ufficio, attraverso il più grande motore di ricerca del mondo: Google. Questo mostruoso sistema di scansione delle pagine internet, di analisi delle ricerche degli utenti, di analisi e raccolta dei comportamenti degli utenti sul web, di raccolta delle posizioni degli utenti attraverso l'app maps, la raccolta dei gusti in termini di film, etc... è il grande fratello orwelliano che sa tutto di noi. Non è l'unico grande fratello, c'è anche facebook e gli altri social network. Siamo tracciati, la nostra vita è online. Oggi ho scoperto l'esistenza di un dispositivo all'avanguardia con il quale interloquire e chiedere informazioni, ricette, notizie e quant'altro si possa immaginare: l'assistente domestico di Google, il google Home.

    google home

    Questo dispositivo, "altoparlante ad attivazione vocale", funge da assistente per gli utenti che ne vorranno fare uso. Si attiva con la ormai famosa frase "ok google" e risponde alle nostre domande ed "agisce" su nostro ordine. Penso che le azioni sottointese siano quelle di appuntare note, appuntamenti, scrivere mail, cercare musica, inviare messaggi vocali a qualcun altro e possibilmente, prenotare una pizza, una visita, un volo, etc... Tutto questo è straordinario ma preoccupante al tempo stesso. Dove siamo arrivati? Dove stiamo andando a finire? L'umanità sarà coadiuvata da queste macchine, è ormai fuor di dubbio. Ma il prezzo da pagare qual è? I governi, le forze di polizia, e gli hacker, possono e potranno tracciare ogni nostra attività, ascoltare le nostre conversazioni, tenendo sotto controllo tutta la nostra vita. Non possiamo più fare a meno degli smartphone, di stare connessi alla rete, ai nostri amici, reali e virtuali. Tutto ciò ha dei chiari risvolti sociali, psicologici. Siamo schiavi della tecnologia stessa. 

    Stampa Email

    0
    0
    0
    s2sdefault

    Cosa è successo a Whatsapp?

    Valutazione attuale: 0 / 5

    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    whatsappIl famoso social di messaggistica istantanea, con cui noi tutti comunichiamo, giovani e meno giovani, scambiando messaggi di testo ed messaggi multimediali, ieri sera, intorno alle 22.30 è andato OFFLINE, ovvero non ha funzionato. Che cosa sia successo non è dato saperlo, in quanto la casa madre, Facebook, non ha rilasciato dichiarazioni sulle cause che hanno porta il social media a non funzionare non solo in Italia, ma nel resto d'Europa, in India, in Brasile, etc. Il servizio è ripreso nelle prime ore di oggi, intorno alle 02.00 di questa notte. Purtroppo, come riportato da altri siti, la società Facebook pecca nella gestione delle comunicazioni social sulle novità e i problemi tecnici di Whatsapp. Gli account twitter e persino la pagina facebook ufficiale di whatsapp non sono aggiornate. Il panico che si è disseminato fra gli utenti, che hanno provato a spegnere e riaccendere gli smartphone, a riavviare la app, ma inutilmente, è scomparso per la ripresa del sistema. L'hastag #whatsappdown ha inondato Twitter. Ormai siamo troppo social, quasi non riusciamo a comunicare altrimenti.

    Stampa Email

    0
    0
    0
    s2sdefault

    Altri articoli...

    Phoca Facebook Comments

    Share on Myspace